Archivio dell'autore: Alberto Nicola Giulini

Informazioni su Alberto Nicola Giulini

No comment..

specifici pa’

 un genio – non pensa mai al futuro né tantomeno al futuro-anteriore – ma semmai al presente riesce a meditare anche su un futuro remoto – dove si possano trovare degli specifici pàleo-contatti… Annunci

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho chiesto che venisse eliminato da “Poesie Report” il mio breve-post “DONAZIONI?” – Qualche lettore mi aveva scritto altrove nei commenti: “E’ un peccato che tu non abbia un bottone…” – Ovviamente non perché io doni qualcosa in denaro (ché già s/offro autentica poesia e non è certo poco) – ma, proseguiva: “per farti donare qualcosa. Vorrei sicuramente donare a questo tuo fantastico blog” (s’intende “L’inquieto risveglio” – L’ho composto grazie a Tiscali e WordPress… – Fin’ora, carmina non dant panem? ma almeno mi leggono in tutto il mondo).” – A parte ciò, in questi giorni sto studiando un po’ l’Angeleri, che afferma : “Riassumerei così tre punti fondamentali per la fondazione della nuova fisica: a) Principio di sovrapposizione degli stati. Nel mondo microscopico, stati differenti e inconciliabili…”

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sarò di nuovo

Misero me, che sarò di nuovo – mio malgrado – profeta di sventure! Di quale Oro parlavo? Sarà che rimasi tutto il Tempo (un tempo interminabile, dunque) ad ascoltare – a meditare – i canti di Eliot come quelli di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

mai-eu-tica

Poesia alleviatrice di dolori, levatrice di nuove forme di vita…

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

87.

Bisogna avere nella propria carne umiltà di cuore, una buona dose di coraggio astrale – per farci accettare così da una sorta di magia naturale.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Come un

Come un ragazzo è lei, corta di pelo, di crine e di vestito, corre verso la luna – opalescente, iridescente – sempre cangiante e irriverente nei colori dell’iride.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Due tristezze e più..

Ho fatto una clàmide della mia tristezza: ho tagliato e ricucito un antico corto mantello sopra la tunica della mia primieva tristezza; oblunghe foglie di fico cadono dal centro d’un piccolo terreno ad ombreggiare la nostra atavica tristezza come scavata … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento