da: ‘versi di circostanza, di maniera come d’un commiato’

Una maniera di commiato –

 

Ho passato la mia vita a
illudermi; trascorrendo gli
anni migliori sui binari d’una
traiettoria
anche
segnata da qualche superna realtà,
ardente passione di sentir levitare
 la deposizione dei pesi quaggiù –
 il sale della vita tra grumi di dolore –

Qualcosa d’incessante sgorga da un’Anima appassionata che
diventa Quasi inesprimibile; giammai insopportabile
il peso di un’utopia.

Annunci

Informazioni su Alberto Nicola Giulini

No comment..
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...